Il cibo del risveglio

Booktrailer del libro di Selene Calloni Williams

Mangiare come rituale sciamanico di comunione con l’invisibile.

Attraverso il cibo e il modo in cui mangiamo, possiamo guarire non solo il nostro corpo, ma anche le emozioni, i comportamenti, il rapporto con il denaro, le relazioni e rendere splendente e libero il nostro destino.

Libertà, salute, creatività, ricchezza, fertilità, serenità, pace, amore, rispetto, gioia e conoscenza hanno inizio da ciò che portiamo alla bocca e da come lo facciamo.

In questo libro vengono descritti per la prima volta dei rituali essenziali per la nostra piena realizzazione, affinché ogni boccone di cibo che gustiamo possa intensificare in noi lesperienza del risveglio e dellamore! Trenta schede contenenti altrettanti alimenti che, se consumati in un contesto rituale e accompagnati dalla ripetizione di appropriate formule o mantra, sono in grado di aiutare a trasmutare emozioni e comportamenti, persino di curare ferite emotive. In ogni scheda, per ciascun alimento viene raccontato il mito che lha portato in essere e viene descritto un rituale sciamanico alchemico che, se abbinato alla consumazione dellelemento indicato, è capace di operare importanti cambiamenti positivi.

Il testo “Il Cibo del Risveglio” della Calloni Williams stravolge le teorie psicologiche più comuni sullalimentazione e ci presenta lesperienza spirituale diretta del cibarsi. Recuperare la visione dell’anima è fondamentale per esperire tutto il significato del mangiare. Fintanto che unazione non è compresa e onorata nella sua totalità non può essere né utile né liberatoria, ma continuamente imprigiona lindividuo in una ripetitività meccanica che lo rende vittima. Ed essere vittime del cibo che si mangia è l’assurda nevrosi a cui conduce la civiltà del profitto.

Visita il sito www.selenecalloniwilliams.com